Gioco del calcio: come prepararsi agli allenamenti

Gioco del calcio: come prepararsi agli allenamenti

Il gioco del calcio è uno sport molto apprezzato a livello nazionale, che non manca mai d’attirare qualche nuovo appassionato pronto a tirare un colpo al tipico pallone, giusto in tempo per fare gol. È di certo facile iniziare a giocare in questo sport, ma cosa si può fare quando intendiamo proprio specializzarci? Oltre a seguire una dieta specifica per calciatori, dobbiamo fare lunghi esercizi! Ed ecco qualche nostro consiglio personale su come possiamo prepararci all’allenamento calcistico.

Preparate il vostro corpo

Non stiamo parlando solo di avere un corpo magro e sano, ma un corpo nutrito e idratato: pronto per iniziare l’allenamento! Durante quest’attività infatti tendiamo a bruciare un sacco di calorie ed energia, oltre che sudare così tanto da disidratarci in fretta (e sentirci così stanchi). È importante seguire una dieta specifica per il gioco del calcio, che preveda una buona combinazione di proteine magre e cereali, ma senza dimenticare la frutta! Per questo esistono un sacco di barrette preparate apposta, ma potete anche disporre il vostro spuntino pre-allenamento a modo vostro. E per quel che riguarda l’acqua? Bevete tanto, ma non esagerate: se vi gonfiate troppo, non riuscirete a giocare come si deve.

Fate esercizi pre-allenamento

Allenarsi ancor prima dell’allenamento stesso? È necessario! Dovete tener pronta la mente ed il fisico. Il calcio infatti richiede riflessi pronti ed attenti, dovete tenere ascolto dei vostri compagni e tener conto della vostra posizione in campo. Rilassatevi. Prendetevi un quarto d’ora di silenzio assoluto nel quale schiarire la mente e pensare a qualche strategia. Fatto ciò, iniziate a scaldare i muscoli per evitare stiramenti o altri danni accidentali: fate qualche salto, correte sul posto, preparate ogni singolo muscolo necessario per l’allenamento.

Assicuratevi che ogni cosa sia pronta

A meno che l’equipaggiamento non sia già preparato (o ne siete il diretto responsabile) assicuratevi che il pallone sia ben gonfio, che le scarpe siano quelle giuste, e che infine la divisa sia in ordine. Non tutto deve essere necessariamente perfetto, ma l’orgoglio di squadra non va mai dimenticato!